martedì 31 marzo 2015

OOTW - Outfit of the Week #5

In pietoso ritardo causa lavoro e mancanza di PC...eh già, il mio povero Sony Vaio è all'ospedale dei computer e il danno sembra essere più grave del previsto perchè i "medici" ancora non si sono pronunciati. Vaietto mio manchi...

Comunque sia per aggiornare il mio blogghino trovo sempre una piattaforma utilizzabile (eh, no...non ho i post già pronti per intere settimane in attesa di essere pubblicati...ahimè! E' tutto "fresco di giornata")!

Questa settimana Outfit dal sapore Boho Chic, un outfit perfetto anche con le nostre amate Floral Crown (di cui vi ho parlato QUI). Un gusto anni '70 (sembra che stia parlando del Cynar) rivisitato in chiave giornaliera, con zeppe e gilet denim, o un pochino più fashion con sandalo a stiletto e giubbotto di renna con le frange, altro must have di questa stagione!
Al centro dell'outfit un capo che sta tornando alla ribalta, che se fosse viva mia nonna adesso mi direbbe "non hai idea di quanti ne ho cuciti a suo tempo...!" ovvero il pantalone palazzo o panta-palazzo! Largo fino quasi a coprire le scarpe (attenzione a non pulire le strade) e altissimo in vita, dona a chiunque, snelle, rotondette, spilungone e petit...IO GIA' LI AMO! Vi lascio alle foto dell'OOTW #5...


Pantaloni, top, giacca in camoscio con le frange: Zara

Collana, bracciale e anelli con le perle: Zara

Sandali e zeppe: Zara

Borsa secchiello, cappello e floral crown: H&M

Gilet Denim: Stradivarius

Palette ombretti e Rossetto Papaya Punch: Sleek

Smalto: Dior

(in lilla il link diretto ai vari siti)

E' ufficiale, sento la Primavera, la voglia di floreale, di tessuti svolazzanti (viva la coerenza, ieri parlavo di Neoprene qui ahahahahahahahaha), di trucchi leggeri e rossetti aranciati... Ah, se non si fosse capito, Zara è la mia dannazione in Terra! Ci vediamo giovedì con la mia nuova rubrica Colorful Day, una marea di accessori tutti di un colore, il colore della settimana!


lunedì 30 marzo 2015

Neoprene: come indossarlo e dove acquistarlo!

Eh no, non si tratta di un post pieno di foto di surfisti biondi ossigenati tutti pettorali e salsedine, mi spiace per voi! 
Non possiamo avere il surfista? Bene, rubiamogli la muta e facciamone una gonna!!! Perchè è questo il nuovo trend, il neoprene, il nuovo tessuto del momento!
Ma attenzione al taglio e alle ampiezze: Sub e Surfisti lo portano aderente, noi vediamo di non sembrare dei corazzieri! 

Si vede ovunque, in ogni vetrina, in ogni sfilata di moda, utilizzato per l'accessorio più piccolo come per esempio i costumi da bagno, fino ad arrivare ai capispalla, ma il capo dove a mio parere rende meglio sono in assoluto le gonne a ruota, alte in vita. Dà loro un effetto "palloncino" veramente delizioso e femminile, smorzabile facilmente con qualsiasi tipo di scarpa e top! Di recente ho acquistato anche due sottospecie di trench colorati con l'interno grigio melange (potete vederne uno fotografato qui sul mio profilo Instagram) veramente carini e supertrend. Insomma, sbrighiamoci ad accaparrarcene qualche pezzo e indossiamolo...ho l'impressione che per la primavera sia il materiale adatto ma per l'estate un pò meno...potreste sentire l'istinto irrefrenabile durante un aperitivo sulla spiaggia di gettarvi in mare a mò di sub ma senza bombola...

Volete vedere la mia personale selezione? Eccola:











Vi ho convinte?

Allora altre due o tre tips da tenere conto all'acquisto:

Non spendeteci troppo, sa molto di moda attuale che passa e se ne va, toglietevi uno sfizio ma senza esagerare. Una felpina con delle applicazioni di strass, una gonna a ruota o un cappottino taglio classico ma dal tono futuristico potrebbero essere un'ottima soluzione se acquistati in uno dei tanti store low cost. Vi lascio più in basso qualche spunto.

Mi raccomando le misure, le ampiezze, le larghezze, le cuciture: niente di troppo ingoffante, ingombrante e "ingrassante". Risulta molto facile sembrare dei rugbisti quando il taglio non si adatta alla nostra figura...e il neoprene di certo non "cede", tutt'altro...resta in forma! Quindi occhio alle linee e ai tagli!

Asos
Zara Man
Bershka

ps: il carinissimo abitino arancio fluo in neoprene di Bershka, nella foto qui sopra, è ora in promozione sul sito a 3,90 Euro...si avete letto bene! Affrettatevi!



giovedì 26 marzo 2015

Colorful Day - Giallo Limone

Sbattendocene altamente di ciò che sostiene Pantone per quanto riguarda questo 2015, che ne dite di aprire una nuova rubrica in questo Blog riguardante i colori? Mi sono accorta che quando prendo le "tranvate" per un determinato colore inizio a cercare tutto in quella tinta, a creare interi outfit, ad abbinarlo in mille modi, persino in casa. Così nasce Colorful day, ovvero la rubrica del giovedì, dopo il successone di quella del martedì con l'OOTW - Outfit of the Week.
Ogni giovedì, tra un Throwback Thursday e l'altro di Instagram, passate a vedere qual'è il colore trattato: una miriade di accessori in tinta!

Voglio iniziare con il Giallo Limone, che nonostante non rientri affatto nei 10 toni di colore tirati fuori dal cilindro di Pantone, si inizia a vedere davvero OVUNQUE! Così ecco ciò che in questi giorni ho trovato in giro...


Reggiseni Tezenis (9,90 - 12,90 Euro)
Slip e Brasiliani Tezenis (5,90 Euro)
T-shirt a pois Tezenis (7,90 Euro)
Yankee Candle serie Citrus Tango
Cubo Bagno Sephora (Caramello e Vaniglia, (1,50 - 1,00 Euro)
Paperella da Bagno Forever21 (3,00 Euro)
Piumino Ultralight 100gr Zara (59,95 Euro)
Borse OBag (classica e la nuovissima Basket), occhiali da sole e oroglogi, tutto Fullspot
Orecchini Brillantini e Fantasia (il sito li chiama così) Zara (12,95 Euro)
LipBalm BabyLips Maybelline
Ombretto Citron Nabla (6,50 Euro. Ora in promozione a 5,80 Euro)
Capsule di Docciaschiuma (vaniglia) Sephora (1,00 Euro. Ora in promozione a 0,50 Euro)
Maschera viso al Ginseng tonificante Sephora (3,90 Euro)
Occhiali da Sole glitter oro giallo, modello Gilda Glitter Saraghina Eyewear (149,00 Euro)
Sneakers gialle, sneakers in pizzo e sandalino Primadonna Collection
Borse (pochette e bauletto) LiuJo
Costumi da bagno Zara Beachwear
Smalto Colorful Plumage Pupa (6,50 Euro. Ora in promozione da Limoni a 2,99 Euro)
Collana Perle Colorate Zara (25,95 Euro)
Orologio da polso, ma da parete Maisons du Monde (14,99 Euro)
Vasca con Kit da bagno al Monoi Sephora (24,90 Euro)
Pennello Honey Smudge e Pennello Yellow Liner Neve Cosmetics (8,90 Euro)
Pochette makeup-bag trasparente Forever21 (5,00 Euro)
Baby Skin cancella fatica istantaneo Maybelline
Tavolo basso vintage in legno giallo fluo Maisons du Monde (29,90 Euro)
Set copripiumino matrimoniale e singolo H&M Home
Cuscini gialli varie fantasie, tovaglioli in carta e candela a forma di pappagallo H&M Home
Cover Smartphone vari MiniInTheBox (QUI la mia recensione del sito)

Insomma, ecco la mia "raccolta giallo limone" ispirata ieri dall'acquisto fresco fresco di un cappottino in neoprene giallo e grigio fantastico che non vedo l'ora di poter mettere. Ve lo farò vedere...

Adesso spengo il PC e domani credo lo porterò all'assistenza...la ventola di raffreddamento ha deciso di rompere la sua amicizia con me e il mio Sony VAIO. Scalda più di un termosifone a dicembre e il portatile fa un rumore assurdo tipo elicottero in volo. 

Il mio umore quindi è TUTT'ALTRO che GIALLO LIMONE!!!!!!!!!!

martedì 24 marzo 2015

OOTW - Outfit of the Week #4

Oggi giornata uggiosa, quindi io che sono meteoropatica oggi richiedo solo colori scuri. Outfit di oggi quindi primaverile ma con toni ombrosi, per quanto la Primavera possa esserlo. 

Il Must Have di questo OOTW #4 è assolutamente la Pencil Skirt, la gonna a matita. Rigorosamente a vita alta, stretta sui fianchi e aderente fino alle ginocchia, disegna sinuosamente la linea femminile e a mio parere dona sia a fianchi androgini che a fianchi di natura più mediterranea.

Con lei poi ci possiamo sbizzarrire indossandola in modo molto sporty, nel modo che io preferisco, ma pur sempre femminile, magari con una camicia jeans all'interno tutta abbottonata per riequilibrare i volumi, data l'aderenza della gonna, e rifinire il tutto con una accesissima collana. Chiodo di pelle e via...
Oppure in maniera sexy con un crop top o un body trasparente, accessori oro ma sobrii e magari un trench. E le scarpe? Attenzione alle altezze! Gamba lunga e gamba molto magra possono permettersi qualsiasi modello di scarpa anche se la gonna taglia la figura all'altezza del sotto ginocchio. Quindi mai abbandonare un bel paio di Converse o un paio di semplicissime ballerine. Per tutte le altre magari dei tacchi o delle zeppe che slancino il polpaccio!

Questo è l'Outfit of the Week #4:


Pencil Skirt: Mango

Top con frange, crop top nero e body: Bershka

Camicia jeans, Trench e Giubbino in pelle: Stradivarius

Accessori, Borsa con le frange e ballerine: H&M

Smalti: i nuovi effetti speciali Pupa: Satin Nude, Denim Jeans, Colorful Plumage e Diamond Dust
(ve ne parlerò meglio in un post più avanti)


Eyeliner in gel: Kiko Cosmetics

Ombretto in crema: Kiko Cosmetics: i nuovi ombretti Cream Crush
(qui il 7 - ebano mat e il 16 - verde smeraldo perlato)

E' un tipo di outfit che adoro indossare in ogni stagione, con o senza calze a seconda delle temperature. Vi lascio qualche foto in cui indossavo un paio di vestitini con la stessa concezione della pencil skirt e la stessa borsa H&M che ho inserito nel collage che vi straconsiglio:


Ora, prima di chiudere vorrei fare una considerazione: Io non sono un'esperta totale di moda, per carità, ma penso e spero di aver un buon occhio quindi mi chiedo, caro stilista di Mango che sulle immagini del sito della gonna a matita rigata mi abbini questi sandali, cosa ti sei fumato? e quando li hai disegnati con chi eri arrabbiato a morte?
Non si possono guardare, a mio avviso...secondo voi? Fatemi sapere nei commenti, mi raccomando e ridiamoci insieme!


lunedì 23 marzo 2015

Floral Crown

Oh, stamani non piove, c'è un bel solicchio e io ho subito voglia di togliermi le calze e infilarmi le mie ballerine. Penso che lo farò, salto netto dagli Ugg ai piedi nudi senza ripassare dal via!

Ma torniamo a noi. Sfogliando le riviste qua e là mi sono accorta che anche quest'anno e forse anche più degli anni precedenti, forse in vista del ritorno ad una moda molto Anni 70 Flower Power, è di nuovo in voga la coroncina di fiori tra i capelli, la Floral Crown

Pettinatura adeguatissima per una mattinata in coda alle Poste, per un salto veloce dal panettiere e per un rifornimento rapido dell'auto dal benzinaio. 
Dite di no?
Beh, no...in effetti... (cara la mia Kaley Cuoco)


venerdì 20 marzo 2015

Nail Art Ideas

Cosa si fa il venerdì sera quando il proprio fidanzato ci abbandona per andare a Bolzano da un amico? Facile! Si guarda la prima puntata de Le tre rose di Eva - terza stagione e ci si dedica alla manicure con tanto di maschera purificante color verde putrido sul viso! Una serata trash fino in fondo! Mi sono anche cercata su Pinterest (qui la mia pagina con tutti i miei pins) le immagini di Nail Art carine e riproducibili senza per forza essere un'esperta di dotter e colori acrilici per unghie.
Un giorno vi farò vedere la mia imbarazzante collezione di smalti, per ora godetevi questa carrellata di immagini. Buon venerdì sera. Sarà sicuramente più attivo del mio :). Se invece avete il mio stesso destino, scrivetemi, ci facciamo compagnia ahahahahahahaha! Un bacione!

What do you do on Friday nights when your boyfriend leaves you to go to Bolzano from a friend? Easy! You watch the first episode of tv series Le tre rose di Eva - the third season and you are dedicated to manicure complete with green purifying mask on your face! A trash evening all the way! I also searched on Pinterest (here my page with all my pins) images of nail art cute and reproducible without necessarily being an expert of dotter and acrylic nail polish.
One day I'll show my embarrassing collection of enamels, for now enjoy this series of images. Good friday evening. Your will definitely be more active :). If you have my same destiny, write me! A big kiss!










































giovedì 19 marzo 2015

Home Decor: spunti Nordici e Primaverili!

Aaaaaaaaaaaaaaaaaah! Che smania di iniziare ad arredare la nostra casa, ma devo aspettare, devo imbiancare, devo traslocare, poi potrò iniziare a riempirla di COSE come dice la nostra cara Annalisa Superstar dell'omonimo canale YouTube.
Stamani mi sono svegliata con una voglia assurda di andare da Maisons du Monde a comprarmi un vaso che avevo visto domenica, così...en passant. Voi non vi svegliate mai con la voglia di comprare VASI? Ora penso che le abbiate sentite tutte...se sentite una sirena, tranquilli, è la neuro, sta passando a prendermi. Mi porterà a comprare il vaso però prima, mi domando?
Ma torniamo a noi, niente vaso, mi ha promesso Andrea che me lo regala lui. Attendiamo l'antico vaso che andava portato in salvo. La neuro è vicina a 'sto punto.
Così mi sono fatta un promemoria fotografico di tutte le cose che in questo periodo di "attesa" della casa mi hanno attirato più del miele con le api ma per le quali mi sono moooooolto trattenuta. Inutile comprare un meraviglioso piumone se non si ha ancora il letto! Poi ho guardato i miei collage e ho detto "perchè non condividerli?" ed è così che nasce questo post che sembra quasi una lista nozze, ma contiene un sacco di spunti molto di moda ultimamente.
Lo Shabby Chic è un pò passato per lasciare spazio a linee più pulite, più geometriche ma pur sempre sui toni pastello, un clima nordico, luminoso ma accogliente. E per chi ne ha già una, quale migliore stagione della Primavera per rinnovare la casa?
Quindi via alle foto e mani ai portafogli.

Ogni volta che entro in un negozio di arredo e spulcio qualche sito di Home decor, la prima cosa che mi chiama sono i CUSCINI. Ho in progetto l'acquisto di un divano sui toni del grigio per il mio salotto e la mia idea è di riempirlo di cuscini comodi e colorati...ecco tutti quelli che ho puntato:



mercoledì 18 marzo 2015

Stan Smith Adidas: tante idee su come indossarle!


Ieri vi ho parlato delle famosissime Stan Smith Adidas nel post dell'Outfit della settimana #3 (QUI) ma sapevo che avrei voluto affrontare l'argomento perchè sono ufficialmente le scarpe di questa primavera 2015. A mio parere sono una validissima alternativa alle Converse All Star. Badate bene, ho detto ALTERNATIVA, non di certo sostituto!!! 

La moda dice addio agli Hipster e dà il benvenuto ai New Normal o Normcore. 

Ora, premettendo che a me alla fine la moda Hipster piaceva, o meglio, interessava, nel senso che adoravo vedere questi boys (per lo più) tutti tenuti nelle loro camicine a quadri tutte abbottonate, con farfallino colorato e barba e baffi curatissimi, sono felice che lo stile cambi e che si adegui perfettamente al mio essere. Di fatti la cosa che comprendevo sempre meno era il risvoltino ai pantaloni degli uomini per mostrare la caviglia pelosa. (QUI ne parla ampiamente la mia amica Elena nel suo blog IlDitoNelNaso). Capisco se il tipo è smilzo, con spalle larghe e super trend, ma ho visto in giro dei veri e propri quarti di bue mostrare a tutti il calzino multicolor. NO, non ci sto.

Chi sono i Normcore? Innanzitutto il termine è il crasi di Normali e Hardcore e indica uno stile che fa a meno di papillon e accessori inutili vari e si ispira a look semplici fatti di jeans, Fruit of the Loom e tennis bianche, o a pantaloni chino portati con le Birkenstock o le nostre italianissime Superga.

Benvenuti Normcore quindi e a quanto pare bentornati anni '90. Io me li ricordo bene e le Stan Smith ne sono assolutamente rappresentative. Mille tipi, mille colori, mille abbinamenti.
Portano il nome di un famoso tennista statunitense degli anni 70 e le originali sono esattamente bianche con le finiture verdi, ma poi ovviamente gli anni le stagioni, gli stilisti e la Adidas ne hanno tirati fuori migliaia di modelli.

Vi lascio alle immagini di ispirazione e sono convinta che vi verrà una voglia assurda di andarvele a provare.


  






Vedendo la bambina nella foto qui sopra mi sono venute in mente le bizze che facevo da piccola perchè volevo assolutamente queste scarpe, si, ma con gli STRAPPI...non sapevo allacciarmi le scarpe. Non c'era verso, mamma sosteneva che i lacci erano migliori e che il velcro dopo un pò avrebbe ceduto...che trauma per ricordarmelo finora. E grazie nonno che un giorno di santa pazienza mi hai insegnato ad allacciarmi le scarpe!



Un'ultima cosa: se avete il piedino Cenerentola style e non una fetta da numero 40 come la mia, volevo suggerirvi i numeri da bambina nei vari Athletes World, ora conosciuto come AW LAB, e Foot Locker: hanno dei colori fantastici che non riproducono nella linea adulti, come per esempio i dettagli rosa scocking o rosa confetto e costano anche decisamente meno! 


Vi lascio le foto:



Vi saluto con qualche altra foto di outifit di ispirazione e ci "vediamo" al prossimo post. 
In fondo vi lascio i link dei primi tre OOTW - Outfit of the Week. 
Passatemi a trovare!





martedì 17 marzo 2015

OOTW - Outfit of the Week #3

Rieccoci qui, puntuali come il lunedì dopo la domenica...solo che è martedì, il martedì dell'outfit della settimana. La mia solita accozzaglia di indumenti ed accessori che richiamano le tendenze del momento, ma anche no. 

Oggi è il giorno della salopette, quella cosa senza forma nata per i lavoratori, resistente per ogni tipo di operaio e imbianchino e rivisitata per essere portata un pò scialla e sportiva ma anche super grintosa con un paio di tacchi iperfemminili. E badate bene, mai portarla con entrambe le bretelline tirate su, ma sempre con una cadente, magari per lasciare intravedere il top o la t-shirt scelta da indossare sotto.

Devo ammettere che non credo doni esattamente a tutte noi...io per esempio che sono un pò più morbida di fianchi ho dei dubbi sulla eventuale vestibilità...ma non vedo comunque l'ora di provarne una e sperimentare. Il bello della moda è anche questo, provare, provare e provare ancora.

Ho costruito tutto l'outfit intorno a due modelli di salopette di Zara, rigorosamente di jeans, una più chiara e l'altra più scura, ma ritengo che il secondo pezzo forte di questa primavera in arrivo sia assolutamente il ritorno in voga delle Stan Smith Adidas. Dio, quanto le ho portate quando ero al liceo! Le ho avute bianche con i dettagli verdi, le classiche ma anche celesti con i dettagli blu...le adoravo! E non vedo l'ora di ricomprarle, accantonando magari così ogni tanto le mie pur sempre adorate Converse. 

Alcuni degli accessori invece li ho scelti direttamente da uno shop online che amo, ma che se non si è abbastanza costanti nel visitare e veloci nell'acquistare si rischia di trovare tutto sold-out, dato che le cose sono ricercate, carine, colorate e in proporzione ad altri siti, economiche! Il sito è fm SHOP, gestito da Federica del canale YouTube Sweetasacandy e dalla sua amica Manuela. Chi non la conosce? Ah, Fede, se tu mai passassi di qui sappi che ho preso degli spunti INCREDIBILI per la camera da letto che a breve arrederò con il mio fidanzato dal tuo post di qualche giorno fa e ti ringrazio davvero tanto!

Insomma vi lascio all'outfit:


Salopette chiara e scura e Felpa a righe con applicazioni: Zara




Smalti: BarryM


Orecchini e Sciarpa a pois: fm Shop

Slip pack e calzini: Oysho


Ci vediamo il prossimo martedì con l'OOTW #4.
Avete spunti da lasciare?  
Un bacione

Ps: Ricevo sempre un sacco di mail di ragazze che mi scrivono ma oggi voglio dedicare il post ad una ragazza della mia città che mi ha scritto da Dubai, magari la facciamo sentire più vicina! ;)

lunedì 16 marzo 2015

Wet n Wild - make up haul

Non devo comprare niente che non mi serve.
Non devo comprare niente che non mi serve.
Non devo comprare niente che non mi serve.
Ripetuto tipo Mantra.
Niente.
Ho comprato...
Ovviamente tutte cose bellerrime e "strettamente NECESSARIE".
Spesa veloce all'Ipercoop e cosa fai, un saltino da Oviesse a toccare con mano la nuova casa cosmetica arrivata in Italia, Wet n Wild, non lo fai?
Oltretutto lowcost...
E compri qualcosa...chiaro!
E infatti oggi vi presento il mio bottino succulento:

wet n wild products

La prima cosa che non mi sono lasciata scappare è stata la palette Comfort Zone ormai conosciutissima sul web. Otto colori per 6,49 Euro...meno di un euro ad ombretto. Quattro categorie di tonalità:

wet n wild palette comfort zone
2 Browbone: ovvero i primi due colori chiari in alto, utili principalmente per l'arcata sopraccigliare
2 Eyelid: la seconda riga, da sfumare sulla palpebra mobile
2 Crease: terza linea per dare definizione all'occhio sfumandoli nella piega
2 Definer: gli ultimi due colori che servono a creare profondità, intensificando la V esterna dell'occhio.

Qui il mio tentativo di swatch:


La bellezza sta nel fatto che quando sono andata a provare gli ombretti ho notato che l'ultimo definer è la copia esatta, il dupe sputato del pigmento Blue Brown di Mac...che non ho, ma chi non lo conosce? Un apparente verde marrone che una volta sfumato si trasforma in un mattone bruciato con movimenti di luce tendenti all'azzurro metallico. 

wet n wild comfort zone palette
Sul retro della confezione, plasticosa all'ennesima potenza (ma non possiamo pretendere di più da una palettina straordinaria a quel prezzo) le indicazioni per come utilizzare le 4 tipologie di ombretti in un trucco occhi completo. All'interno anche un pennellino/sfumino che ha del vergognoso...ma ripeto, non lamentiamoci! Promossissima!

Poi ho voluto provare due smalti delle due linee principali, la classica Megalast e la FastDry ad asciugatura rapida. 

nail lacquer wet n wild smalti

Credo di avere una patologia i cui sintomi si celano dietro ad una spietata passione per le boccettine di smalto di varia dimensione e forma. E queste qui in particolare mi piacciono parecchio! Un pò diverse dalle solite in giro.

nail lacquer wet n wild smalti
Della linea classica ho scelto un nude rosato tendente più all'albicocca che ai soliti grigini/beige che spengono tantissimo l'incarnato. Pennellino applicatore largo, quello bello cicciotto adatto anche a ciompe (grazie Clio) amanti delle unghie curate.


Tra i FastDry inizialmente avevo adocchiato un argento metallico ma arrivata alla cassa mi è salito il pentimento e ho scelto un colore più "sobrio" e "portabile" per quanto un rosso corallo possa essere definito tale. Proverò entrambi e vi saprò dire per quanto riguarda durata e facilità di stesura. (voglio aprire una nuova rubrichetta NailArt)

Per ultimo mi sono dedicata ai prodotti labbra di cui avevo sentito parlare benissimo, soprattutto per quanto riguarda rossetti e tinte labbra e taaadaaaan:

wet n wild silk finish lipstick dark wine

Della linea Wet n Wild Silk Finish lipstick, per capirsi quella con il packaging argento anzichè nero classico, mi sono innamorata del colore Dark Wine che a mio parere sposa perfettamente la moda attuale del Marsala, tonalità lanciata per questo 2015 da Pantone di cui vi parlo meglio QUI.

wet n wild silk finish lipstick dark wine
Un rosso vino più tendente al rosato una volta steso, piuttosto che al prugna. Non vedo l 'ora di provarlo. Circa 2 Euro. (si poteva fare, no?)

E infine ho voluto prendere una tinta labbra, o almeno credo sia una tinta labbra, della linea MegaLast Liquid Lip Color e mi sono un pò stupita del prezzo. Quasi 5 Euro mi è sembrato un pò fuori proporzione rispetto a tutto il resto dello stand. 
Mi aspetto quindi grandi cose da lei.

wet n wild megalust hyperpink

wet n wild megalust hyperpink
Ho scelto un color Radiant Orchid, per rimanere in tema Pantone chiamato dalla azienda "Click On My Hyperpink". L'applicatore è il classico a spugnetta...vedremo che combinerà una volta applicata, se durerà o se si scrosterà tipo intonaco vecchio da un muro. E' l'unica cosa sulla quale provo molto scetticismo...staremo a vedere.


Non nascondo che prima di uscire da Oviesse ho lasciato il cuore su 2 set fantastici di cui vi lascio le foto che ha fatto dentro il negozio,  composto il primo da mini taglie di tutti i loro più famosi mascara per un prezzo di 7,90 Euro e il secondo da 8 smalti in minisize sempre a 7,90.

wet n wild kit set



Caro Wet n Wild,
se continui così mi sa che ci rivediamo presto...